30 giugno 2014

Fedra Rachouti, Marlène Demers-Lemay in Ikaria



Duo Mousikè

Concerto per voce e chitarra

in Ikaria

L’amore della musica e la comunicazione dell’arte uniscono la soprano greca Fedra Rachouti e la chitarrista canadese Marlène Demers-Lemay nella presentazione del concerto ‘’Duo Mousikè’’ in due serate musicali tra canzoni e poesia in Ikaria.

Sabato 21/6/2014, ore 22.00 nel Centro Culturale Marathou Ikarias e Domenica 22/6/2014, ore 22:00 nella piazza principale di Akamatra, dell’organizzazione dell'Associazione Club Ikaria – natura e cultura.

Le due artiste incontrate presso il Conservatorio della Svizzera Italiana durante i loro studi post-laurea e avendo già una notevole esperienza di partecipazione a festival musicali ed eventi culturali, hanno collaborato insieme per creare uno spettacolo musicale che viaggia attraverso le sonorità classiche e autentiche melodie della tradizione mediterranea e oltre.

Il duo musicale che fa parte dell’atelier degli artisti greci ERGO Art Lab con sede a Lugano, pone particolare enfasi sulla musica greca, proponendo una interpretazione qualitativa di un repertorio di brani da compositori e poeti greci , con lo scopo di contribuire al rafforzamento del dialogo interculturale, con la musica come ponte e linguaggio universale tra i popoli.

L’evento, con ingresso gratuito al pubblico, è destinato a tutti coloro che amano la musica e vogliono sentire l'emozione di una serata speciale. 


Fedra Rachouti, soprano lirico, nata in Grecia. Fin da piccola, essendo figlia d'arte, ha eseguito numerosi laboratori di teatro, musica, danza, disegno e pittura. Dopo la maturità classica si trasferisce in Italia dove studia Canto lirico presso il Conservatorio ''Santa Cecilia'' di Roma e parallelamente si laurea presso L'Università ''La Sapienza'' di Roma in Arti e Scienze dello Spettacolo. Prosegue i suoi studi a Firenze diplomandosi in Canto lirico presso il Conservatorio ''L. Cherubini'' con la M° Marta Taddei e contemporaneamente frequenta la Laurea Magistrale di Musicologia e Beni Musicali presso L'Università di Firenze. Nel 2011 si trasferisce a Lugano per la Formazione Continua presso il Conservatorio della Svizzera Italiana frequentando la classe M° Luisa Castellani. Fino ad ora ha partecipato a vari eventi, mostre d’arte, masterclass, spettacoli teatrali e concerti, come il recital finale ''Dio Maternamente'' a teatro Foce nell'ambito della Rassegna "LuMi per voce sola", il 1o Forum Generazioni nel cuore della pace, al palazzo dei Congressi di Lugano e la Masterclass con la soprano Fiorenza Cedolins presso il Conservatorio della Svizzera Italiana. E’ co-fondatrice di ''Evian Centre of Arts'' e coordinatrice degli eventi artistici e culturali dell'atelier artistico – culturale ERGO Art Lab a Lugano. http://fedrarachouti.blogspot.ch/


Marlène Demers-Lemay, nata nel 1990, è una chitarrista emergente del Québec di Canada. Ha vinto numerosi premi in diversi concorsi in Canada e si esibisce regolarmente in concerti, sia come solista che in diversi organici. Ha studiato con Patrick Roux all'Université d'Ottawa in Canada e attualmente frequenta il Master of Arts Performance con il M° Lorenzo Micheli presso il Conservatorio della Svizzera italiana, grazie alla borsa di studio del Conseil des Arts et des Lettres du Québec. Ha potuto anche, con diverse borse di studio, studiare con alcuni dei piu grandi chitarristi dei giorni nostri, come Manuel Baruecco, Pepe Romero, Roland Dyens, Pavel Stadel, The Assad Brothers e tanti altri. Nel 2011, pubblica il suo primo disco, "25" con la casa editrice Les Productions d'Oz, che presenta una raccolta di 25 pezzi scritti da 25 compositori contemporanei, composti specialmente per il progetto.

Nessun commento:

Posta un commento