25 maggio 2015

Partecipazione dello scultore Fanis Rachoutis alla mostra ArteperArte a Vico Morcote Lugano


  
Fanis Rachoutis ‘’Prometeo’’, legno di pino, 225χ60χ40 cm

L’opera si riferisce al mito greco di Prometeo, un dio ribelle, intrepido e fiero che resiste contro il potere onnipotente degli dèi per proteggere i deboli e mortali. Simbolo archetipo di una lotta inarrestabile per la dignità, la libertà e il progresso umano.


ArteperArte on the Territory
Vivere il nucleo
a cura di Giancarlo Tamagni 


Vico Morcote Lugano

Dal 6 giugno 2015


Nel suggestivo e peculiare spazio del nucleo di Vico Morcote, undici artisti racconteranno alla popolazione le loro passioni, le loro sensibilita’ ed I loro sentimenti.
La seconda edizione di ArteperArte on the Territory – dal 6 giugno 2015 – vuole proprio raccontare in mondo diverso l’opera d’arte e cercare un intense commune, rivolta percio’ a tramandare messaggi, indicazioni, riflessioni ed emozioni.

Percorso espositivo - Artisti:
Steff Luthi, Fanis Rachoutis, Pascal Murer, Ruedy Schwyn, Salis Carlo, Vittorio Dellea, Torriani Gianmarco, Milva Quadrio, Eftimovski Eftim, Schwager Kurt, Pascal Christiane Suter  Bult.

17:30 Inaugurazione mostra di scultura ArteperArte on the Territory
      Animazione per bambini, TREDINO spettacolo di Piera Gianotti e Emanuel e Rosenberg
         Aperitivo
18:00 Concerto Marco Marchi and the Mojo Workers
19:00 Maccheronata offerta
20:30 Continuazione concerto Marco Marchi and the Mojo Workers
INGRESSO LIBERO

Foto durante l'allestimento del 'Prometeo' a Vico Morcote

 





Nessun commento:

Posta un commento